eritema

Con il termine eritema si intende un arrossamento della pelle che scompare con la digitopressione (ovvero, scompare nel momento esatto in cui esercitiamo una pressione con il dito sull’area e riappare non appena si allenta tale pressione) Solitamente, l’arrossamento è accompagnato da un lieve aumento della temperatura nella zona interessata.

E’ bene tener presente, che subito dopo l’iniezione, può verificarsi un arrossamento fisiologico della pelle che si risolve quasi sempre spontaneamente. Diversamente, se il rossore persiste, è probabile che ci si trovi davanti ad una reazione di ipersensibilità (i pazienti che soffrono di rosacea hanno maggiore probabilità di sviluppare l’eritema dopo il trattamento; per tale motivo durante l’anamnesi con il medico dovrebbero essere avvertiti).

Trattamento

I farmaci che vengono utilizzati per velocizzare la risoluzione di un eritema sono i seguenti:

LIEVE:

  • Impacchi freddi
  • Antinfiammatorio galenico (Bromelina 300 mg/giorno per massimo 3 giorni)

MODERATO:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) – N.B. E’ importante utilizzare dei protettori per lo stomaco per ridurre il danno gastrointestinale associato all’uso di FANS

GRAVE:

  • La tetraciclina orale
    L’isotretinoina 2

N.B: l’uso di uno steroide medio-forte è consigliato per l’eritema persistente. Tuttavia, è sconsigliato l’uso prolungato di steroidi ad alta potenza. In associazione al farmaco, può essere utile utilizzare una crema a base di vitamina K.

Precauzioni

E’ molto importante non prendere il sole sulla zona interessata e evitare l’attività fisica fino alla completa risoluzione.

Scarica la nostra guida sull’edema e tienila sempre con te.

Le informazioni contenute nella presente pagina sono a puro scopo informativo generico. Questa pagina e tutte le informazioni in essa contenute non costituiscono: 1) il consiglio del
medico 2) una valutazione o 3) una consultazione 4) come un sostituto di una valutazione medica formale e / o una consultazione del medico. Inoltre, le informazioni e la corrispondenza contenute in eventuali e-mail, sms o chat sui portali social, tra cui tutte le risposte, non sono e non creeranno un rapporto formale medico-paziente. I potenziali pazienti che desiderano una consultazione formale sono invitati a chiamare per un appuntamento. I contenuti presenti non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. Vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. La diffusione, la distribuzione e/o la copia del documento o di parte di esso, trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario proibita, sia ai sensi dell’art.616 C.P., Che ai sensi del d.Lgs. N. 196/2003. Vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

10 utili suggerimenti per usare i social consapevolmente 

 

  • Riconosci i segni di dipendenza da socialcompiendo il primo e più importante atto di sincerità verso te stessa 
  • Chiediticosa ha valore per te sui social e nella vita reale, iniziando a mettere in discussione quelloche  posti 
  • Prova adannotare ogni giorno quanto tempo dedichi ai sociale a quali, e a fine giornata fai la somma 
  • Scegli tempi e momenti specifici da dedicare ogni giorno ai social e resisti alla tentazione di sbirciare ogni volta che puoi 
  • Disattiva le notifiche non fondamentali che arrivano tramite messaggi o posta elettronica 
  • Non entrare nel loop di dover aumentare il numero di amici e like 
  • Individua un utilizzo intelligente dei social e applicalo 
  • Scegli alcuni eventi social a cui rinunciare e sostituiscili con eventi reali 
  • Quando applichi questi consigli ascoltati e annota tutte le sensazioni che provi 
  • Rivolgiti ad uno specialista se vuoi un supporto per essere consapevolmente social 


Red text box

A

       occlusione arteriosa